Prospezioni in foro

LOG_4CGT Group è in grado di operare con tecniche e strumenti moderni, riuscendo a supportare le fasi di indagine geognostica attraverso servizi specifici di prospezione in foro (sia per indagini superficiali che per studi profondi). Integrando frequentemente con tecniche di superficie, si è in grado di offrire un servizio completo e sempre mirato agli obiettivi specifici dell’indagine.

Log geofisico multiparametrico e BHTV (acustico ed ottico)

Si controllano i principali parametri idrogeofisici in foro (resistività, potenziale spontaneo, induzione elettromagnetica, temperatura del fluido, conducibilità elettrica del fluido, gamma e caliper) fino ad 1 km di profondità. Mediante ispezione televisiva acustica ed ottica si eseguono scansioni delle pareti del foro. Le misure vengono impiegate per il riconoscimento delle caratteristiche litologiche e strutturali delle formazioni attraversate, a supporto delle scelte operative per il completamento delle perforazioni e per lo studio delle caratteristiche geochimiche dei fluidi.

Prospezioni Down-hole e Cross-hole

Si effettuano prospezioni simiche in foro (Down-hole) o in più fori (Cross-Hole) con metodi di energizzazione reversibile fino a 100 m di profondità. Le applicazioni spaziano dalla ricostruzione stratigrafica, alla classificazione sismiche ed all’individuazione dei livelli di fratturazione.

Prove dilatometriche in roccia

Si eseguono prove dilatometriche in foro con sonda DMP95-Telemac, impiegata nella meccanica delle rocce per determinare in situ il modulo di deformabilità statico dell’ammasso a supporto della progettazione di strutture in roccia (ponti, dighe, torri, gallerie, locali tecnici sotterranei).

GRT – Ground Response Test

CGT Group è specializzato nelle misure termiche in situ nell’ambito della realizzazione dei sistemi di geoscambio. Lo staff ha progettato, sviluppato e collaudato un sistema all’avanguardia di dimensioni ridotte che consente una piena operatività in qualsiasi condizione operativa.